NewsPrimo Piano

Volevo scrivere questo post pensando solo a farvi gli auguri ma questo momento “magico” e di serenità è purtroppo offuscato da una notizia molto gravee preoccupante che abbiamo appreso in queste ore e che riguarda tutto il mondo del volontariato e del terzo settore. Il Governo ha inserito nella manovra economica appena approvata dal Senato, un provvedimento che raddoppia il prelievo IRES dal 12 al 24% penalizzando fortemente tutte queste realtà. Ciò significa, secondo una stima al ribasso, che solo in Toscana le associazioni, le fondazioni culturali e tutti coloro che operano nel sociale dovranno pagare oltre 20 milioni di euro in più togliendo queste risorse dai servizi per assistere i disabili, gli anziani non autosufficienti, all’assistenza sanitaria o per le attività di protezione civile. La cosiddetta “manovra del popolo” del Governo Di Maio Salvini proprio sotto le Feste di Natale regala a tutte le persone più deboli e bisognose del nostro Paese, e a tutti i volontari che ogni giorno si dedicano al bene per gli altri, un futuro fosco e pieno di incertezze con un provvedimento ingiusto prima ancora che sbagliato. Per saperne di più leggi qui l’intervento di Gian Antonio Stella sul Corriere della Sera, l’articolo del Sole 24 ore e quello di Repubblica.

A tutti voi e alle vostre famiglie,  i miei più sinceri Auguri di Buon Natale e un Felice 2019.  Nella foto due momenti del mio consueto incontro di auguri a Pisa.