Sulla sanità frane e valanghe ne vedo solo nei comuni amministrati dai grillini

I grillini affermano che il sistema sanitario italiano trasformato in una valanga e di conoscere il modo per fermarla? Io di frane e di valanghe ne vedo solo nei comuni amministrati dal Movimento 5 stelle che certamente non hanno previsto alcun piano di emergenza per salvare i cittadini dal loro totale incapacità di governare e amministrare. Quello rilevato dal Censis è un problema ormai noto che, di concerto con il Mef le Regioni, stiamo affrontando da tempo. Non va dimenticato che anche il nostro Sistema sanitario nazionale ha fatto e sta tutt’ora facendo i conti con la grave crisi economica che ha colpito il Paese e le famiglie italiane.

Tempi di attesa per accogliere domande di asilo ridotti del 70% in tre anni

Siamo felici di apprendere che presto sparirà del tutto l’arretrato delle Commissioni territoriali per il riconoscimento del diritto di asilo. E’ quanto  emerso  al termine dell’audizione oggi in  Commissione d’inchiesta sui migranti del presidente della commissione nazionale per il diritto di asilo,il prefetto Angelo Trovato. Anche a fronte del forte incremento delle richieste di protezione internazionale nel 2016, +57,98% rispetto al 2015  le misure adottate da Parlamento e Governo nei mesi scorsi per incrementare il numero delle commissioni ed introdurre correttivi nelle procedure di esame, hanno permesso di ridurre i tempi di attesa per accogliere le domande di asilo di circa il 70% in tre anni.

Comunali, niente trucchi, M5S perde voti

Il blog di Grillo ricorre a trucchi penosi tipici della vecchia politica per nascondere una imbarazzante verità: il Movimento perde voti. Alla Casaleggio associati  sono infatti ricorsi all’espediente di ‘scordarsi’ tutti i voti delle liste civiche a sostegno dei sindaci di centro-sinistra per poter vantare un misero vantaggio di ben 2.878 voti su 1300 comuni. Un…

Da Lorenzin impegno concreto su tessera sanitaria ai migranti

Presto avremo la tessera sanitaria per i migranti che sarà un punto fondamentale per migliorare l’intero sistema di accoglienza del nostro Paese. Il ministro Lorenzin, durante l’audizione oggi in commissione parlamentare d’inchiesta sui migranti, ci ha garantito che i tempi saranno brevi per l’introduzione di uno strumento che garantisce maggiore sicurezza a chi arriva in Italia e anche ai nostri cittadini. Con il ministro abbiamo affrontato come la Commissione intende lavorare nei prossimi mesi per velocizzare l’entrata in vigore di strumenti come la tessera sanitaria e la cartella sanitaria, alla base del sistema di tutela della salute dei migranti e della popolazione residente, che rappresenta uno dei filoni d’inchiesta del nostro operato.

Ventimiglia: Salvini prenda esempio dal parroco

Il leder del populismo più becero Matteo Salvini prenda esempio dalla grande disponibilità e umanità dimostrata dal parroco di Ventimiglia, padre Francesco Marcoaldi, che oggi ha aperto le porte del salone della chiesa per ospitare i migranti avendo compreso, prima e meglio di Salvini, l’emergenza e la necessità di dare un sostegno. E mentre da…

Approveremo in tempi rapidi il provvedimento sul rischio clinico. Qui nelle Marche grande eccellenza

Approveremo in tempi rapidi la legge sulla responsabilità professionale che permetterà ai tanti medici ed operatori del settore di lavorare con maggiore sicurezza e ai pazienti di vedere aumentate le loro tutele.  E’ stato questo uno dei fili conduttori della mia visita istituzionale oggi nella Marche. Ho avuto modo di visitare la A.O.U. Ospedali Riuniti “ di Ancona assieme ai parlamentari Emanuele Lodolini e al Presidente della Commissione Sanità della Regione Marche Fabrizio Volpini ed a Enzo Giancarli, Consigliere Regionale delle Marche e all’assessore Emma Capogrossi. La visita è stata guidata dalla Direzione della A.O.U., dal Dr. Serafini della Direzione Medica di Presidio. La delegazione ha visitato alcune delle tante eccellenze dell’Ospedale regionale quale la Pneumologia, diretta dal Prof. Stefano Gasparini, referente di livello europeo nella sua branca nonché il blocco operatorio del nosocomio.

Riforma Terzo Settore, momento storico

E’ un momento storico per tutto il mondo del Terzo Settore. A due anni dall’approvazione delle linee guida per la riforma del Terzo Settore, il disegno di legge è stato finalmente approvato in via definitiva ieri sera dalla Camera in terza lettura. Un traguardo importantissimo per le migliaia di associazione del no profit e per…