Primarie Pd. Adesso più forti per lavorare a proposta unitaria. Prossime settimane decisive per impegno su Pisa

Anche il Partito Democratico della provincia di Pisa ha voluto confermare Matteo Renzi come suo segretario accordandogli una fiducia che supera nettamente il consenso che l’ex presidente del Consiglio aveva registrato in occasione delle ultime primarie. Da questa scelta e dalla volontà dei nostri elettori di continuare l’esperienza maturata con Renzi dobbiamo ripartire uniti e prepararci ai prossimi appuntamenti elettorali. Non dobbiamo disperdere il patrimonio di incontri e di confronto fatto nelle ultime settimane. Se da una parte non possiamo ignorare il calo dell’affluenza su cui dobbiamo riflettere, dall’altra appare evidente che usciamo da queste primarie con idee e obiettivi più chiari. Adesso dobbiamo ricostruire su queste nuove basi per avere un Partito più forte, in grado di ascoltare le esigenze dei nostri cittadini, capire dove è possibile migliorare. Dobbiamo mettere da parte una volta per tutte ogni sorta di diatriba interna, lasciando spazio sì al confronto purché costruttivo e allontanare i promotori del ‘no a prescindere’. Sono loro la vera piaga della politica.

Migranti: il 9 maggio Zuccaro sarà ascoltato dalla Commissione

Il 9 maggio ascolteremo in audizione alla Commissione parlamentare d’inchiesta sui migranti il procuratore di Catania Carmelo Zuccaro. E’ importante  avere a disposizione ogni elemento utile per comprendere i motivi che hanno spinto il procuratore a fare certe dichiarazioni. Dobbiamo stare attenti a non gettare discredito sull’attività di tante organizzazioni senza le quali sarebbe impossibile…

Testamento biologico. Segnale di civiltà, garantito giusto equilibrio tra diritto alla salute e libertà personale

Con la nuova legge sul testamento biologico approvata oggi abbiamo dato un forte segnale di civiltà. Si garantisce infatti attraverso questo provvedimento il giusto equilibrio tra diritto alla salute e libertà personale senza prevedere nessun abbandono terapeutico del paziente. Si consente alla persona, in previsione di una possibile propria futura incapacità, di autodeterminarsi esprimendo le…

La legge per l’obbligo sui vaccini servirà a contrastare conseguenze di pericolosa disinformazione. Grave trattare con superficialità questi temi

Siamo al lavoro su una legge nazionale che renda obbligatorie le vaccinazioni per le iscrizioni a scuola. In questi giorni incontrerò un board composto dalle associazioni di medicina generale e, soprattutto, da tutte le maggiori società scientifiche che si occupano di questo tema (Siti, Sip, SImg, Fimmg, Fimp, Sismla) per capire quali vaccini inserire con urgenza nella lista degli obbligatori. Incontrerò inoltre il presidente dell’istituto Superiore della sanità Walter Ricciardi per avere ulteriori conferme sulle proposte che andremo a formulare. All’interno della nuova legge verranno previste anche penalizzazioni che potranno arrivare fino alla radiazione, per tutti quei medici che, ancora oggi, continuano a diffondere pericolose notizie fuorvianti in merito ai vaccini arrivando addirittura a sconsigliarne l’utilizzo. L’urgente necessità di una legge nazionale è dimostrata anche degli accadimenti di questi ultimi giorni che hanno visto, prima un incontro organizzato alla Camera su presunte “altre verità” riguardo i vaccini, e poi la messa in onda di una più che discutibile inchiesta da parte di Report sui vaccini contro l’Hpv.

Migranti la mia lettera ai prefetti: “Serve quadro aggiornato su sistema accoglienza e far emergere situazioni virtuose che facciano da esempio

Ho inviato nei giorni scorsi una  lettera a tutti i prefetti d’Italia per avviare una nuova attività di monitoraggio sui centri d’accoglienza per i migranti. In modo da avere un quadro aggiornato della situazione in tutte le realtà del territorio italiano e attivare le misure necessarie. Riteniamo sia fondamentale in questa fase acquisire tutti gli elementi…