Revoca dello sciopero dei medici: oggi si è rispettato il paziente, la riforma resta necessaria

Con l’accordo raggiunto nella tarda serata di ieri fra sindacato Fimmg dei medici di base e dai pediatri con il  Ministero si è deciso responsabilmente di anteporre la salute dei pazienti. È evidente  che il processo di riforma deve proseguire senza fare alcun passo indietro. La necessità di una riorganizzazione del territorio e della categoria…