Expo: le dimissioni a metà di Acerbo sono poco comprensibili

Le dimissioni a metà di Antonio Acerbo, che lascia l’incarico di commissario delegato all’Expo ma rimane responsabile unico per il procedimento di Padiglione Italia, risultano poco comprensibili. Il presidente dell’Autorità anticorruzione, Raffaele Cantone  ha definito corrette e rispettose dell’attività della magistratura le dimissioni di Acerbo dal primo incarico. Il ruolo presso il Padiglione Italia, che…