NewsPrimo Piano

Sono molto soddisfatto dei cambiamenti apportati durante il passaggio del provvedimento alla Camera. Siamo riusciti a inserire diverse e importanti norme di interesse sanitario. Dopo molti anni abbiamo sbloccato la parte accessoria del contratto per la dirigenza medica sanitaria e veterinaria, finanziando la RIA (Retribuzione individuale di anzianità) con stanziamenti crescenti fino al 2026. e abbiamo stabilizzato i precari della ricerca individuando per loro un percorso ad hoc al termine del quale avranno la possibilità di vedersi inseriti nella dirigenza sanitaria. Abbiamo approvato anche nuove misure per il payback farmaceutico e completato la legge sul testamento biologico appena approvata dal senato con l’istituzione di una banca dati sulle DAT (Disposizione anticipata di trattamento). Siamo riusciti a porre l’attenzione su temi fino ad oggi trascurati durante il passaggio del provvedimento al Senato con un risultato oltremodo positivo.