• vaccino-antinfluenzale-2014-700x357

    Vaccini, bene tribunale Treviso, giusto radiare medici che sono contro

    La decisione dell’Ordine dei Medici di Treviso di  radiare Roberto Gava, uno dei paladini dei no-vax in Italia, e’ severa ma necessaria. E’ arrivato il momento di mettere un punto alle troppe ambiguità che caratterizzano il tema vaccini. Frasi come ‘non sono contrario ai vaccini ma..’, non possono essere più  tollerate perché antiscientifiche e pericolose per la salute pubblica. Gettare ombre e dubbi su una delle più grandi scoperte scientifiche della storia della medicina mette a rischio le vite di migliaia di persone e, di fronte a questo pericolo, dobbiamo avere il coraggio di intervenire in maniera decisa e dura. Per questo motivo la legge su cui sto lavorando, che renderà obbligatorie le vaccinazioni in tutta Italia per le iscrizioni a scuola, prevede penalizzazioni, che potranno arrivare fino alla radiazione, per quei medici che diffondono notizie fuorvianti sui vaccini arrivando a sconsigliarne l’utilizzo.

  • 2004
Gabrielle Benenson

This technician is in the process of correctly placing a Mantoux tuberculin skin test in this recipient’s forearm, which will cause a 6mm to10mm wheal, i.e., a raised area of skin surface, to form at the injection site.The Mantoux tuberculin skin test is used to evaluate people for latent tuberculosis (TB) infection. In the United States, this skin test consists of an intradermal injection of exactly one tenth of a milliliter (mL) of tuberculin, which contains 5 tuberculin units. Correct placement of this intradermal injection involves inserting the needle bevel slowly at a 5° to 15° angle. The needle bevel is advanced through the epidermis, the superficial layer of skin, approximately 3mm so that the entire bevel is covered and lies just under the skin. A tense, pale wheal that is 6 to 10mm in diameter appears over the needle bevel.

    La legge per l’obbligo sui vaccini servirà a contrastare conseguenze di pericolosa disinformazione. Grave trattare con superficialità questi temi

    Siamo al lavoro su una legge nazionale che renda obbligatorie le vaccinazioni per le iscrizioni a scuola. In questi giorni incontrerò un board composto dalle associazioni di medicina generale e, soprattutto, da tutte le maggiori società scientifiche che si occupano di questo tema (Siti, Sip, SImg, Fimmg, Fimp, Sismla) per capire quali vaccini inserire con urgenza nella lista degli obbligatori. Incontrerò inoltre il presidente dell’istituto Superiore della sanità Walter Ricciardi per avere ulteriori conferme sulle proposte che andremo a formulare. All’interno della nuova legge verranno previste anche penalizzazioni che potranno arrivare fino alla radiazione, per tutti quei medici che, ancora oggi, continuano a diffondere pericolose notizie fuorvianti in merito ai vaccini arrivando addirittura a sconsigliarne l’utilizzo. L’urgente necessità di una legge nazionale è dimostrata anche degli accadimenti di questi ultimi giorni che hanno visto, prima un incontro organizzato alla Camera su presunte “altre verità” riguardo i vaccini, e poi la messa in onda di una più che discutibile inchiesta da parte di Report sui vaccini contro l’Hpv. Continue Reading

  • Vaccinazione

    Vaccini. Al lavoro per legge nazionale per istituirne l’obbligo. Fissati incontri con società scientifiche e ISS

    Siamo al lavoro su una legge nazionale che renda obbligatorie le vaccinazioni per le iscrizioni a scuola. La prossima settimana incontrerò un board composto dalle associazioni di medicina generale e, soprattutto, da tutte le maggiori società scientifiche che si occupano di questo tema (SITI, SIP, FIMMG, FIMP, SISMLA) per capire quali vaccini inserire con urgenza nella lista degli obbligatori. Incontrerò inoltre il presidente dell’Istituto Superiore della Sanità Walter Ricciardi per avere ulteriori conferme sulle proposte che andremo a formulare. All’interno della nuova legge verranno previste anche penalizzazioni che potranno arrivare fino alla radiazione, per tutti quei medici che, ancora oggi, continuano a diffondere pericolose notizie fuorvianti in merito ai vaccini arrivando addirittura a sconsigliarne l’utilizzo. Continue Reading

  • ee

    Abolire subito il superticket

    Non posso che essere d’accordo con la decisione del ministro della Salute Lorenzin e delle Regioni di avviare nuovamente un tavolo di confronto che studi, se possibile, l’abolizione dei ticket o, quantomeno, che li ridisegni alleggerendone il peso in base al reddito. La proposta di abolire questo balzello era già allo studio del gruppo di lavoro sanità del Pd da oltre un anno. Certo, trovare la copertura economica per un importo pari a 3 mld non sarà semplice. Di sicuro, all’interno di una più ampia revisione della compartecipazione alla spesa che porti ad un progressivo superamento dei ticket, quello che possiamo proporre fin da subito è l’abolizione del cosiddetto ‘superticket’ da 10 euro sulla ricetta medica, a distanza di quasi 6 anni dalla Finanziaria 2011 che lo introdusse. Un investimento da 834 mln per una sanità sempre più equa e vicina ai bisogni dei pazienti, soprattutto in questo periodo di crisi economica.

Pagina 1 di 2412345...1020...Ultima »