NewsPrimo Piano

La spregiudicata mancanza di senso di responsabilità e la totale ignoranza di Salvini in tema di vaccini hanno davvero dell’incredibile. Il leader della Lega oggi ha parlato di 12 vaccini obbligatori. Forse nessuno lo ha ancora informato del fatto che sono in realtà solo 10 quelli obbligatori. Inoltre, a differenza di quanto continua pervicacemente a sostenere, non vengono somministrati tutti in un’unica soluzione, ma a distanza di mesi seguendo un preciso calendario vaccinale redatto da società scientifiche specializzate su questo tema. Il punto non è solo quello di lasciare alle mamme ed ai papà il loro mestiere di genitori, ma anche quello di lasciare ai medici il loro mestiere ed evitare di continuare a diffondere sciocchezze prive di qualsiasi validità scientifica su un argomento così importante per la tutela della salute collettiva. Insomma Salvini, ancora una volta, ha perso l’occasione per tacere o, quantomeno, per informarsi prima di aprire bocca.