• Doctor using digital tablet

    Superticket, obiettivo abolirli già dalla prossima legge Bilancio

    La raccolta firme da parte di Cittadinanzattiva per l’abolizione del superticket è un segnale importante che non vogliamo lasciar cadere nel vuoto. All’interno di una più ampia revisione della compartecipazione alla spesa, annunciata a più riprese dalla stessa ministra Lorenzin, è in atto uno studio, che tiene conto anche del lavoro che alcune regioni stanno portando avanti,  per poter abolire già dalla prossima legge di Bilancio il cosiddetto ‘superticket’ da 10 euro sulla ricetta medica, a distanza di quasi 6 anni dalla Finanziaria 2011 che lo introdusse. Un investimento alla nostra portata per una sanità sempre più equa e vicina ai bisogni dei pazienti, soprattutto in questo periodo di crisi economica.

  • cara-sant-anna-06

    Migranti, Ndrangheta gestiva Cara di Crotone. Quadro inquietante, fare pulizia.

    Il quadro che emerge dalla maxi operazione condotta da Polizia, Carabinieri e Guardia di finanza che coinvolge il Cara  ‘Sant’Anna’ di Isola Capo Rizzuto è inquietante. I capi di accusa mossi nei confronti anche di chi dovrebbe rappresentare una guida per la comunità non possono che lasciarci senza parole. Dobbiamo rafforzare le maglie del controllo preventivo per l’intero sistema di accoglienza e fermare tutto ciò che può risultare sospetto. Non possiamo lasciare alla criminalità organizzata alcuna possibilità di infiltrarsi nella gestione del fenomeno migratorio. Adesso serve fare pulizia e pensare subito a fronteggiare le conseguenze di quanto avvenuto in uno dei più grandi centri di accoglienza d’Europa. Porterò urgentemente la questione nella prossima riunione di presidenza della Commissione d’inchiesta sui migranti per definire le azioni da intraprendere.
  • web vaccini

    Fake news vaccini. Condannare chi sfrutta web per alimentare disinformazione

    Nessun alibi per chi mette in circolo sul web  false notizie per alimentare la disinformazione in merito al tema dei vaccini. Ci deve essere una ferma condanna auspicando l’intervento della magistratura per impedire a questi soggetti di continuare a svolgere un’attività pericolosa per tutta la collettività.  Nello specifico sarebbe opportuno intervenire subito contro Gian Marco Saolini, che intervistato dal Corriere della Sera, si vanta delle sue deprecabili performance sul web come finto dottore contro i vaccini. Un’attività di dubbia utilità sociale per cui non varebbe la pena spendere neppure una parola se solo i suoi video non convincessero centinaia di persone con pericolose e false informazioni. E per questa sua irresponsabilità deve rispondere.
  • vaccini

    Il M5S continua a parlare senza cognizione di causa dei vaccini

    Dopo le sciocchezze di Fico, ora anche Di Battista rincara la dose parlando senza alcuna cognizione di causa di vaccini a Piazzapulita. Per l’esponente del M5S è più importante offrire gratuitamente vaccini piuttosto che renderli obbligatori. Evidentemente Di Battista ignora del tutto l’esistenza del nuovo Piano Nazionale Vaccini. Oltre alle vecchie vaccinazioni (contro difterite, tetano, polio, epatite B, Hib, pertosse, pneumococco, morbillo, parotite, rosolia, meningococco C nei nuovi nati, HPV nelle ragazze undicenni e influenza nei soggetti di età (65 anni), sono state introdotte anche le offerte delle vaccinazioni anti-meningococco B, anti-rotavirus e antivaricella nei nuovi nati. Viene estesa la vaccinazione anti-HPV ai maschi undicenni, introdotta la vaccinazione antimeningococcica tetravalente ACWY135 e il richiamo anti-polio con IPV negli adolescenti. Sono previste, inoltre, le vaccinazioni anti-pneumococco e anti-Zoster nei sessantacinquenni. Tutte le vaccinazioni offerte dal Ssn saranno gratuite ed esonerate dal ticket. Mi trovo costretto ancora una volta a ribadire ai pentastellati di informarsi, o almeno leggere qualche giornale prima di dire pubblicamente sciocchezze di tale portata.

  • fg1

    Obbligo vaccini, Gelli. Bene Lorenzin, serve normativa nazionale per intervenire sull’emergenza

    Vogliamo fare un plauso al ministro Lorenzin per la scelta di intervenire con una legge in modo deciso in un quadro emergenziale come quello che stiamo registrando oggi e che vede già oltre 2mila casi di morbillo nel nostro Paese. Il Governo deve intervenire d’urgenza per fronteggiare una vera e propria emergenza causata anche da continue campagne di disinformazione promosse da soggetti irresponsabili che stanno giocando con la salute degli italiani. Abbiamo da tempo ripetutamente sottolineato l’importanza di una normativa nazionale, pur apprezzando gli sforzi in questa direzione da parte di alcune regioni, che sia in grado di fare chiarezza una volta per tutte su un tema così delicato e dare una risposta esauriente alla questione.

  • cropped-medicina

    Nella sanità serve tenere alta la guardia contro criminali. Sia sempre garantita trasparenza

    All’indomani delle indagini che hanno coinvolto il luminare delle cure palliative Guido Fanelli finito agli arresti domiciliari, sappiamo bene quanto il settore della sanità sia oggetto di continuo interesse per criminali pronti a tutto per speculare sulla salute dei cittadini. Per questo motivo serve tenere alta l’attenzione per garantire trasparenza nel mondo medico e in quello delle aziende farmaceutiche perché si possa prevenire con ogni mezzo tentativi di corruzione, riciclaggio e conflitti di interesse fra soggetti che intervengono all’interno della catena delle sperimentazioni. Non possiamo permettere che un settore come quello della sanità non sia oggetto di continui controlli e monitoraggi.
Pagina 5 di 86« Prima...34567...102030...Ultima »