• vaccino-antinfluenzale-2014-700x357

    Vaccini a Roma. E’ la sindaca Raggi che alimenta caos spalleggiando posizioni novax

    Non è la legge sui vaccini ad essere confusa ed a creare caos, come sostiene la sindaca di Roma Virginia Raggi. Piuttosto, sono lei ed il M5S ad alimentare situazioni di caos, escogitando metodi maldestri con i quali si vuole spalleggiare in maniera del tutto irresponsabile i genitori novax. Ricordiamo, infatti, che nelle ultime ore il Comune ha dovuto fare dietrofront sul modello per l’autocertificazione diramato da Raggi nei giorni scorsi, impegnandosi ora a diffondere il modello allegato alla circolare ministeriale dello scorso 16 agosto. Ecco chi sono i veri responsabili della confusione. Le procedure per mettersi in regola sono chiare e note ormai da tempo. Chi vuole mettere in regola i propri figli può farlo in diversi modi: bastano una telefonata al Cup o una mail o una raccomandata con avviso di ricevimento alla Asl.
  • livorno1-1-747x420

    Maltempo a Livorno e Pisa, vicino alle famiglie delle vittime

    Si faccia al più presto la stima dei danni e la Regione valuti l’ipotesi di chiedere lo stato di calamità. Stando alle notizie e alle tragiche immagini che ci arrivano e al numero di interventi effettuati dalle prime ore del mattino dai vigili del fuoco, appare evidente che Livorno e Pisa siano state le città più colpite. Tutta la nostra vicinanza alle famiglie delle vittime di Livorno, che non hanno avuto tempo di mettersi in salvo.

  • Infermieri

    Malaria: polemiche migranti sono strumentali

    Le polemiche sul decesso per malaria della bimba di Brescia, secondo le quali i contagi sarebbero ‘colpa dei migranti’ “sono un’ ignobile strumentalizzazione: stiamo parlando della morte di una bambina, non e’ possibile strumentalizzare una vicenda del genere per una battaglia, tra l’altro ideologica, sulla gestione dell’immigrazione in questo paese. E si tratta di una polemica davvero strumentale anche perché  le cause sono ancora tutte da chiarire. Ogni anno in Italia ci sono circa 600 casi del genere, la maggior parte di questi legati a persone che tornano da viaggi all’estero. In questa vicenda c’e’ da fare luce se sia stato un errore dell’ospedale, e in tal caso ci sarebbero da ricercare i colpevoli. L’altra possibilità e’ che la zanzara sia arrivata in Italia portata da qualcun altro.

  • FedericoGelli

    Sanità, a Firenze la festa nazionale tematica del PD, dal 4 al 15 settembre

    Quest’anno abbiamo organizzato la Festa Nazionale tematica sanità che si svolgerà a Firenze dal 4 al 15 settembre all’interno della Festa metropolitana e Regionale del Partito Democratico nel Parco delle Cascine. Un’importante occasione per parlare di, responsablità professionale, liste di attesa, vaccini, società della salute, ludopatia e di molti altri argomenti che interessano il nostro sistema sanitario e la salute dei cittadini. Si comincia lunedì 4 settembre  alle ore 19, con l’incontro “Tutela sanitaria dello sportivo” dove interverranno tra gli altri, il prof. Giorgio Galanti e il prof. Carlo di Mario. Proseguiamo mercoledì 6 settembre  alle  ore 19 con “Commenta la legge Gelli: il libro sulla nuova responsabilità e la sua assicurazione”, a seguire il dibatto alle ore 21 “Le nuove povertà” con il ministro Giuliano Poletti. Giovedì 7 settembre sono in programma tre incontri: “Malati di gioco, ludopatia come combatterla” alle ore 19, un secondo incontro, sempre alle 19 dal titolo “Società della salute: le prospettive concrete” con l’assessore al welfare del Comune di Firenze Sara Funaro e per chiudere la giornata alle ore 21  “Come sconfiggere le liste di attesa, modelli a confronto” con l’assessore al diritto alla salute della Regione Toscana Stefania Saccardi.  Continue Reading

  • IMG-20170222-WA0012

    Migranti. Pieno appoggio al lavoro di Minniti, adesso anche l’Europa faccia la sua parte

    Pieno appoggio al ministro dell’Interno Minniti, che con i suoi ultimi interventi ha dato una svolta fondamentale alla gestione dei flussi migratori. La Commissione d’inchiesta Migranti lavora da tempo affinché la questione  sia affrontata in maniera più sistematica e corretta e la lotta al traffico di esseri umani sia sempre più incisiva. L’attività e le ultime azioni del Governo sono in linea con quanto emerso nel tempo dai nostri lavori, che auspicavano il passaggio da un un sistema emergenziale a uno programmatico con un investimentp importante nei territori d’origine del flusso migratorio, in particolare quello libico. Ci aspettiamo ora che anche l’Europa faccia la sua parte.
  • vaccino

    Ostetrica con morbillo. Serve legge per obbligo vaccini per personale sanitario

    Serve una legge che estenda l’obbligo della vaccinazione anche a tutto il personale sanitario. Non possiamo trovarci a dover commentare situazioni che rappresentano un rischio non solo per tutti i pazienti che si affidano al nostro sistema sanitario ma anche per gli operatori che in questo modo non possono lavorare con serenità. Non possiamo più permetterci il lusso di appellarci al senso di responsabilità di chi lavora. Abbiamo il dovere di garantire il massimo livello di sicurezza per chi si affida alle strutture sanitarie, soprattutto se pubbliche. In questo caso inoltre il rischio di contagio è elevatissimo e va a colpire donne in gravidanza e questo può comportare gravi conseguenze per il feto.
Pagina 5 di 94« Prima...34567...102030...Ultima »