• hospital doctors surgery corridor

    Sanità, istituzione Registro Tumori: passo in avanti per attività di prevenzione

    L’approvazione alla Camera all’unanimità del provvedimento per l’Istituzione e la disciplina del Registro nazionale e dei registri regionali dei tumori è un messaggio molto importante che il Parlamento manda al Paese. Nel testo vi è un esplicito richiamo alla partecipazione delle organizzazioni di volontariato e delle associazioni di promozione sociale, attive da anni su questi temi. Viene inoltre istituto il referto epidemiologico per garantire un controllo permanente dello stato di salute della popolazione. Un passo in avanti che permetterà di migliorare ancor di più la fondamentale attività di prevenzione. Scarica qui il Dossier dell’Ufficio Documentazione e studi dei Deputati Pd.

  • IMG-20170628-WA0011

    Cara di Foggia, blindare il centro da criminalità esterna

    La priorità è procedere spediti alla realizzazione di una recinzione imponente in grado di separare l’esterno dagli spazi interni del centro di accoglienza. Paradossalmente è infatti proprio da fuori che il pericolo arriva e noi abbiamo il dovere di tutelare chi sbarca nel nostro Paese impedendo la commistione con la criminalità diffusa presente sul territorio. E’ quanto ho dichiarato al termine dell’incontro con il Prefetto Maria Tirone, il questore Antonio Piernicola Silvis e il Comandante provinciale dei Carabinieri Marco Aquilio dopo il sopralluogo ispettivo della Commissione ieri al Cara di Foggia. All’esterno della struttura  c’è un vero e proprio ghetto, popolato da chi il permesso di soggiorno lo ha ottenuto e che si trova alla mercé delle organizzazioni criminali del luogo. Continue Reading

  • IMG-20170628-WA0014

    Sistema di accoglienza incapace di gestire fenomeno. Serve incrementare impegno su coste libiche. Nei prossimi giorni ascolteremo Minniti

    Il sistema di accoglienza che abbiamo oggi in Italia non può essere assolutamente in grado di gestire il numero di migranti che cresce giorno dopo giorno. Serve un impegno immediato e deciso per fermare questo esodo incrementando da subito il lavoro da fare sulle coste libiche anche con interventi mirati, sotto l’egida internazionale, ai confini sud del territorio libico per evitare ai potenziali migranti di raggiungere i luoghi da cui si muovono verso l’Italia e l’Europa: serve un controllo preventivo direttamente all’origine del fenomeno e non solo legato alla gestione dell’emergenza. Non possiamo pensare che il nostro Paese possa svolgere questa attività da solo mentre il resto d’Europa resta a guardare. Continue Reading

  • gelli e don zappolini

    Forza Nuova contro Don Zappolini. Sempre condannare chi mette a repentaglio nostri valori

    Trovato  a Casciana Terme sulla porta della canonica uno striscione con la scritta “Zappolini eretico” firmato da Forza Nuova.  Voglio esprimere tutta la mia solidarietà all’amico don Armando Zappolini contro un atto intimidatorio e vergognoso degno di chi porta avanti comportamenti vili e antidemocratici. Don Armando avrà sempre accanto a sé tutto il sostegno necessario per  continuare nella sua incessante opera di integrazione e aiuto alla comunità con la stima che da sempre lo accompagna. Purtroppo siamo abituati alla pochezza delle dimostrazioni pubbliche di una realtà come Forza Nuova, non dobbiamo però smettere di condannare ogni volta chi mette a repentaglio i valori che abbiamo il dovere di difendere.
  • morbillo

    Morbillo, morto bimbo. Una notizia terribile, esame di coscienza per chi è contro vaccini

    E’ una notizia terribile che non avrei mai voluto apprendere e che ci riporta indietro di cinquant’anni quando questi fatti erano all’ordine del giorno. Una tragedia che oggi però si poteva e si doveva evitare. Quando si parla di alzare il livello delle coperture vaccinali per preservare l’effetto gregge, ci si pone a difesa proprio di tutti quei bambini più fragili e indifesi, come il piccolo affetto da leucemia linfoblastica acuta deceduto oggi a Monza. Chi ancora si ostina a dire che non siamo in una situazione di emergenza, come invece dichiarato più e più volte da tutte le società scientifiche nazionali ed internazionali, oggi abbia il buon gusto di tacere e farsi un esame di coscienza.

  • vaccini

    Vaccini, bene la disponibilità dell’Oms

    Dopo l’allarme lanciato nei mesi scorsi sulla situazione di emergenza in Italia ed in Romania causata dal morbillo, l’Oms torna ufficialmente a prendere posizione sulla questione mettendosi a disposizione per offrire il supporto tecnico necessario al nostro Paese per migliorare la copertura vaccinale e raggiungere il controllo della malattia. Penso non ci sia miglior risposta per chi, ancora oggi, di fronte ai quasi 3000 casi registrati nel nostro Paese nei primi sei mesi del 2017, con un picco dell’800% in più rispetto al 2016, continua a dire che non ci troviamo di fronte ad una situazione di emergenza.  La rinnovata attenzione dimostrata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità sulla crescita esponenziale della malattia in Italia la dice lunga sull’importanza di un intervento immediato ed efficace per invertire il trend in calo delle coperture.

    Continue Reading

Pagina 4 di 89« Prima...23456...102030...Ultima »