• donazionesangue

    Donazioni sangue; dobbiamo evitare sprechi. Lavorare meglio per sensibilizzare giovani

    Il sistema sangue italiano ‘tiene’, ma inizia a dare qualche segnale di logoramento, a partire da un calo dei donatori fisiologico per l’invecchiamento della popolazione. Nel 2016 sono stati registrati circa un milione e 688mila donatori, una cifra in calo di 40mila unità rispetto all’anno precedente. A fonte di questi dati è assolutamente necessario evitare di vedere sprecata anche solo un’unità. Non possiamo permetterci di vedere vanificata la generosità di chi si mette al servizio degli altri. E’ evidente che bisogna ragionare ad una nuova programmazione di raccolta che permetta di raggiungere standard più elevati di coordinamento e far sì che si possa intercettare i bisogni e indirizzare le donazioni nei periodi in cui vi è necessità. A garantire l’autosufficienza nazionale è soprattutto il meccanismo di compensazione che prevede che le Regioni che raccolgono più sangue del fabbisogno lo cedano a chi è in crisi. Continue Reading

  • OSPEDALE SAN PAOLO - MEDICI E DOTTORI IN CORSIA

    Governo si occupa a 360 gradi della salute di tutti, anche minori stranieri non accompagnati

    Le vaccinazioni per le quali è introdotto l’obbligo sono gratuite in quanto già incluse nei Livelli Essenziali di Assistenza. Inoltre, l’obbligo vaccinale riguarderà anche i minori stranieri non accompagnati, vale a dire i minorenni non aventi cittadinanza italiana o dell’Unione Europea che si trovano per qualsiasi causa nel territorio dello Stato, privi di assistenza e di rappresentanza da parte dei genitori o di altri adulti per loro legalmente responsabili. Per essi è infatti prevista l’iscrizione obbligatoria al Ssn anche nelle more del rilascio del permesso di soggiorno. A ribadirlo è la circolare del Ministero della Salute sull’obbligo vaccinale contenente le prime indicazioni alle Regioni. In questo modo si mette a tacere tutti quei detrattori che, in nome di un malcelato razzismo, criticavano il provvedimento sui vaccini invitando ad attenzionare lo stato di salute di chi sbarca sulle nostre coste. Il Governo si sta occupando a 360 grandi della della salute di tutti, con buona pace di chi alimenta polemiche inutili senza neanche conoscere i provvedimenti di cui sparla.

  • Giovanni_Favia_-_Beppe_Grillo_2011_1

    M5s dice che non è emergenza sui vaccini ? Giocano su salute cittadini

    Nei primi 5 mesi dell’anno si sono registrati in Italia 2851 casi di morbillo. Nello stesso periodo lo scorso anno i casi erano 392. Di fronte ad un’impennata superiore al 700% come fa il Movimento 5 Stelle a dire che non siamo di fronte ad un’emergenza sanitaria? Dopo gli allarmi lanciati dall’Oms, dell’Istituto superiore di sanità e delle Società scientifiche su un calo delle vaccinazioni al di sotto di quella soglia di sicurezza che ci consente di poter avere il cosiddetto ‘effetto gregge’, ancora oggi i parlamentari pentastellati negano l’evidenza cavalcando per fini elettorali questa ondata di scetticismo e di protesta contro una delle più importanti scoperte scientifiche della storia della medicina. Ad essere inaccettabile non è il decreto del Governo, ma questa spudorata irresponsabilità del M5S che gioca sulla salute di centinaia di migliaia di ragazzi.
  • Vaccinazione

    Vaccini, Mattarella firma decreto obbligo. Passo fondamentale per la prevenzione e contenimento costi

    Si tratta sicuramente di un passaggio fondamentale che permetterà di aumentare la prevenzione garantendo maggiore sicurezza per la salute dei cittadini e ridimensionare i costi sanitari che il sistema è costretto a sostenere a causa delle complicanze che nascono con l’insorgere di malattie oggi evitabili con il vaccino. E’ un primo passo che dovrà completarsi con un’adeguata integrazione da parte del Parlamento che dovrà estendere tale obbligo agli operatori sanitari per rendere ulteriormente più sicure le strutture e dare un messaggio chiaro sul comportamento che i professionisti del settore dovranno attuare.

  • gelli_2

    Confermato alla guida del Cesvot. L’elezione dall’Assemblea del Centro Servizi Volontariato Toscana.

    Sono stato confermato presidente del Cesvot. L’elezione si è svolta lunedì 5 giugno da parte dall’Assemblea del Centro Servizi Volontariato Toscana. E’ un momento importante per il Cesvot che compie vent’anni nell’anno dell’approvazione della legge Delega al Governo n. 106 per la Riforma del Terzo settore, dell’impresa sociale e per la disciplina del servizio civile universale. Manca poco ormai al varo dei decreti legislativi per l’attuazione della riforma e le norme in essi contenute porteranno a significative novità, alcune delle quali dovranno essere attentamente gestite e monitorate. Lo scenario che si sta profilando prevede per la Toscana la conferma di un unico Centro di servizio accreditato. Continue Reading

  • lorenzin

    Bomba carta contro obbligo vaccini, escalation di violenza provocata da chi cavalca disinformazione

    Soltanto pochi giorni fa le minacce di morte al medico Burioni, oggi un gesto criminale che poteva costare la vita a qualcuno con una bomba carta e dei volantini contro la ministra Beatrice Lorenzin davanti un centro vaccinale di Bergamo. Dobbiamo contenere questa escalation di violenza  provocata da un dibattito surreale innescato da chi, per improbabili tornaconti elettorali, sta alimentando con false notizie, una discussione che rischia di degenerare in ancora più gravi episodi di violenza.

Pagina 2 di 8612345...102030...Ultima »