• DSC_4285

    L.Bilancio. Sia approvata tassa sul fumo per aumentare risorse a sanità

    Oggi in Commissione Affari Sociali abbiamo approvato circa una decina di emendamenti per migliorare ulteriormente gli interventi della legge di Bilancio in materia di sanità. Tra questi, di particolare importanza la riproposizione di una variazione delle accise sui tabacchi in modo da garantire un gettito di almeno 600 milioni l’anno da destinare al Fondo sanitario nazionale. Abbiamo poi ‘rilanciato’ la piramide del ricercatore con la quale puntiamo ad offrire ai nostri ricercatori le stesse condizioni, a livello di inquadramento giuridico, garantite dai Paesi ad alto tasso di avanzamento nella ricerca. Per questo abbiamo stanziato 20 milioni per il 2018 e 44 milioni l’anno, necessari a regime, per il 2019 e 2020. Altro emendamento di grande attualità, in tema di biotestamento, è quello che istituisce, presso il Ministero della Salute, il registro delle DAT. Per questo è stata prevista una copertura economica di 5 milioni. Infine, per il personale, si apre anche alla salvaguardia della Ria con un investimento di 45 milioni in 3 anni.

Comments are closed.