NewsPrimo Piano

Il  candidato premier del M5S, intervenendo alla trasmissione televisiva Agorà, ha lanciato il modello Trump per i tagli delle imposte alle imprese. Evidentemente Di Maio ignora che questa riforma non è stata fatta esclusivamente in deficit, come da lui sostenuto, ma anche attraverso tagli alle coperture sanitarie dei cittadini Usa. Non a caso l’abolizione dell’Obamacare è stato uno dei principali cavalli di battaglia della campagna elettorale di Trump. Il rischio di questa stretta all’Affordable Care Act, anticipato nei mesi scorsi dallo stesso Congressional Budget Office, è che nei prossimi anni 13 milioni di americani possano così perdere la loro copertura sanitaria. Ecco come è stato finanziato questo ‘shock fiscale’. I 5 stelle tornino con i piedi sulla terra. I problemi del Paese non si risolvono con programmi improbabili senza uno straccio di copertura economica o proponendo modelli che evidentemente neppure si conosce.