Sono nato a Castelnuovo Val di Cecina (Pisa) nel 1962. Ho un figlio di 18 anni, Jacopo. A Castelnuovo ho passato la mia infanzia e l’adolescenza. A sedici anni sono entrato nei boy scout dove mi sono impegnato per oltre dieci d’anni, imparando lo spirito di servizio verso gli altri e il rispetto per la natura. Un’altra esperienza decisiva per la mia formazione è stata quella nelle Acli dove ho avuto modo di apprezzare il valore del volontariato e la passione per la politica. Dal 1990 al 2000 sono stato presidente provinciale e membro della direzione nazionale.

Mi sono laureato in medicina e chirurgia a Pisa, con specializzazione in sanità pubblica, per poi diventare  nel 1997 vicedirettore sanitario dell’Azienda Universitaria Ospedaliera di Pisa. Fino al 2000 ho coordinato l’attività di donazione e trapianto di organi e tessuti: un’altra esperienza di assoluto valore, sia dal punto di vista professionale sia umano.

Nel 2000 sono stato eletto al Consiglio Regionale della Toscana nella lista Democratici Rinnovamento Italiano e sono diventato presidente della commissione Sanità.  Durante i 5 anni della mia presidenza la commissione ha realizzato 2 piani sanitari e 2 piani integrati del sociale, gettando le basi per le riforme più importanti della Sanità toscana negli ultimi dieci anni: la riforma della legge 40, che disciplina il servizio sanitario e la legge regionale 41, che regolamenta i servizi per le categorie sociali più svantaggiate.

Dal 2005 al 2010 sono stato vicepresidente della giunta regionale per la Margherita. Tra le mie deleghe quella alle politiche della sicurezza e legalità, a internet e all’innovazione tecnologica, alla riorganizzazione degli uffici pubblici e alla semplificazione,  alle pari opportunità. Per un bilancio completo della mia attività come vicepresidente della Regione puoi leggere il mio libro dal titolo “Idee in cammino” ( scarica qui il PDF) . Come ultimo presidente regionale della  Margherita ho contribuito alla nascita del Partito Democratico in Toscana.

Da aprile 2010 sono tornato a svolgere il mio lavoro presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria di Pisa con l’incarico di Vice Direttore Sanitario. Contemporaneamente ho ripreso il mio impegno nel sociale con le Acli. Da settembre 2011 ho assunto l’incarico di direttore del Coordinamento maxi emergenze ed eventi straordinari ( emergency manager) della Asl 10 di Firenze.

A settembre 2012 sono diventato Direttore Sanitario del Presidio Ospedaliero  Firenze Centro (ospedale di Santa Maria Nuova e stabilimento Palagi). L’ospedale di Santa Maria Nuova è interessato da un rilevante progetto di riqualificazione complessiva;  al mio arrivo mi sono impegnato fin da subito per l’apertura della nuova terapia intensiva e di una nuova sala operatoria. Ho inoltre contribuito a dare un ulteriore impulso ai grandi lavori di recupero e restauro della parte monumentale dell’ ospedale di Santa Maria Nuova, fondato nel 1288 da Folco Portinari, padre di Beatrice, la donna amata da Dante Alighieri.

Naturalmente non ho lasciato la politica. Ho accettato di seguire per il PD regionale della Toscana i temi della legalità e della sicurezza, di cui sono stato responsabile regionale fino al luglio 2014. Tra le attività ho promosso, insieme al compianto  amico Pierluigi Vigna, la scuola di formazione sulla legalità che si è svolta a Firenze tra febbraio e maggio 2012 e che ha visto la partecipazione di oltre 60 tra dirigenti e amministratori del partito. Mi sono impegnato nella diffusione della cultura della legalità promuovendo decine di eventi e incontri nelle varie feste democratiche insieme al Forum sicurezza e legalità che coordino.

Ho partecipato, in vista delle elezioni politiche 2013, alle Primarie per i Parlamentari del Partito Democratico per Pisa e Provincia ottenendo 2784 voti. Grazie a questo risultato sono entrato al 23° posto nella lista toscana per i candidati  alla Camera del PD e sono stato eletto alla Camera dei Deputati alle Elezioni Politiche del 24 e 25 febbraio 2013 per la XVII Legislatura.

Sono membro della Commissione affari sociali della Camera e della Commissione bicamerale per la semplificazione.

Il 13 novembre 2013 sono stato eletto presidente del Cesvot Toscana. Il Cesvot – Centro Servizi Volontariato Toscana – opera dal 1997  ed è gestito da 31 associazioni di volontariato a valenza regionale. Offre servizi di formazione, consulenza, assistenza alla progettazione e svolge attività di ricerca, documentazione, promozione e informazione a favore delle oltre 3.500 associazioni di volontariato presenti nel territorio toscano.

Nel 2015 ho assunto l’incarico di Responsabile Sanità Nazionale per il Partito Democratico.

Martedì 23 febbraio 2016 sono stato eletto Presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sul sistema di accoglienza e identificazione dei migranti.

Relatore per la Camera dei Deputati della  Legge 24/2017 “Disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonché in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie”, approvata dal Parlamento in via definitiva il 28 febbraio 2017.

Pubblicazioni

Ho pubblicato due libri:

Sui crinali della storia. Tipografia Moderna, 120 pagine (2006).
La legge e il sorriso. Edizioni Polistampa, 112 pagine, (2008)